Quanto tempo prima è sufficiente organizzare il matrimonio?

Le tempistiche sono uno dei crucci più grossi per tutte le sposine che si accingono a organizzare il giorno più importante della loro vita. Quanto tempo occorre per organizzare un matrimonio perfetto, senza stressarsi? Oggi ti aiuteremo a capire meglio quali sono le tempistiche e come fare tutto senza bisogno di correre o di impazzire.

L’organizzazione del matrimonio

Pianificare un matrimonio, il proprio matrimonio, è emozionante, meraviglioso, ma non è affatto facile. Però, se sei brava ad organizzarti con le varie attività puoi semplificarti, e non di poco, la vita. Gli aspetti a cui pensare sono tanti, dalla scelta della chiesa a quella dell’abito, dal buffet o dalla cena fino alla musica. Dalle bomboniere ai fiori. Ti sta venendo già mal di testa? Niente paura, oggi ti suggeriremo quali sono gli step per tutti i vari preparativi. L’ideale è iniziare la pianificazione un anno prima. So che può sembrarti tanto, ma ti accorgerai che, se hai delle idee ben precise in testa di come dovrebbe svolgersi la giornata perfetta, non è poi così tanto. Soprattutto se vuoi avere la possibilità di risparmiare qualcosa. E poi tra appuntamenti con i vari fornitori e riflessioni, il tempo volerà, vedrai!

Location

La location e la chiesa, o la sede comunale, sono le prime cose da decidere, soprattutto se desideri organizzare il matrimonio in un periodo di alta stagione. Location per il ricevimento e chiesa a volte, se non sono disponibili, potrebbero costringerti a ritoccare la data, anticipandola o posticipandola, se desideri proprio quei luoghi lì. Quindi, prima ci si muove, meglio è!
Senza poi considerare che occorre far uscire le pubblicazioni. In questo caso informati con il tuo Comune sulle tempistiche, perché cambiano in base alla zona geografica.
Se tu e il tuo futuro marito avete scelto di sposarvi in chiesa sappiate che c’è anche il corso prematrimoniale da tenere in considerazione. Inoltre dovrai scegliere canti e letture liturgiche per la cerimonia.

L’abito

L’abito, con relative prove, è bene farlo per tempo, perché potrebbe volerci più del dovuto. Di solito sette mesi prima della data è un tempo sufficiente per sceglierlo, provarlo e farlo modificare. Potresti non essere così fortunata da trovarlo nel primo atelier, quindi considera di doverne vedere diversi prima di arrivare al colpo di fulmine.

Fiori e fotografo

Entrambi sono fondamentali, quindi sono tra le prime cose da decidere. Il fotografo, in particolare, se hai intenzione di chiamare qualcuno molto “di moda” potrebbe essere impegnato, quindi il nostro suggerimento è di fermarlo per tempo.

Lista degli invitati

Pensandoci con un discreto anticipo, potrai già dare un numero indicativo quando incontrerai i referenti per la location. Quindi anche questa potrebbe essere fatta attorno ad una decina di mesi prima del matrimonio. Anche i testimoni andranno informati per tempo.

Luna di Miele o lista di nozze

Che tu abbia scelto il viaggio o la lista di nozze, non importa. Almeno sei mesi prima è importante che siano predisposte. Quindi scegli un negozio, o più di un negozio, per la lista, prepara le partecipazioni e falle avere agli invitati. Allo stesso modo, un viaggio di nozze va concordato con i tuoi operator. Moltissime agenzie hanno sconti e offerte speciali per gli sposi.

Estetista e parrucchiere

Un tempo giusto, per prenotarli potrebbe essere cinque mesi prima. Infatti alcuni trattamenti devono essere fatti con un buon anticipo rispetto al giorno del matrimonio.

Speriamo che questo calendario ti possa essere utile!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest